Come arredare una cucina molto piccola

Sembra impossibile poter avere una cucina funzionale al 100% quando si hanno spazi molto piccoli. Qualcosa potrebbe non entrarci, o abbiamo paura di dover rinunciare all'elettrodomestico dei nostri sogni perché troppo ingombrante. Pensiamo che probabilmente sia necessario accontentarsi di un frigo piccolo, oppure dover rinunciare alla lavastoviglie o al secondo lavabo.

Senza contare che, pur riuscendo a far entrare tutto il necessario, il risultato potrebbe non piacerci esteticamente. Quindi eccovi qualche buon consiglio per arredare una cucina molto piccola:

Se puoi, utilizza una sola parete. Infatti bastano anche soltanto 8 o 10 metri quadrati per allestire una piccola cucina. Se il tuo è un open space soggiorno-cucina di piccole dimensioni, puoi utilizzare una rientranza e sfruttare l'ampiezza della parete con mobili che coprano la superficie disponibile. Ad esempio, la nostra Zetasei, col suo zoccolo ribassato, consente di aumentare il volume di capienza e sfruttare al massimo gli spazi in altezza.

Crea tu i tuoi spazi

Se la tua cucina è piccola e non hai spazi per lavorare, puoi sempre inventarli!. Utilizza un tagliere fatto su misura come spazio d'appoggio su un lavandino, oppure nel punto in cui la tua cucina crea un angolo, così da allargare lo spazio utilizzabile. 

Alterna pensili alti e bassi

Se la stanza è molto piccola non soffocarla con troppi elementi a vista. Potresti intervallare pensili alti con altri più bassi in modo che quelli più in alto rimangano meno visibili. Visto che li userai di meno, lascia in quelli alti gli utensili di scorta oppure quelli che più raramente vengono utilizzati.

Scegli una cucina modulare

Una cucina modulare ti permette di personalizzare in continuazione gli spazi, e sono composte da moduli che si adattano più facilmente alle tue esigenze. Tutte le cucine Arredo3, ad esempio, sono realizzate con moduli da 30, 45 o 60 cm adatti a spazi di ogni dimensione. 

Visita la sezione del nostro sito dedicata ad Arredo 3